A huge collection of 3400+ free website templates www.JARtheme.COM WP themes and more at the biggest community-driven free web design site

Giovedì 14 novembre dalle ore 18:00

#FilmForFuture
MARATONA CINEMATOGRAFICA

Giovedì 14 novembre 2019


ore18:00

LA DONNA ELETTRICA

Regia: Benedikt Erlingsson | Anno: 2018 | Paesi di produzione: Islanda, Francia e Ucraina | Durata: 101′


ore 21:00

OKJA

Regia: Bong Joon-ho | Anno: 2017 | Paesi di produzione: USA e Corea del Sud | Durata: 121′


Anche quest’anno, a Pavia, arriva il Festival dei Diritti, ormai giunto alla 13ª edizione. L’iniziativa nasce nel 2008 – grazie al CSV di Pavia (Centri di Servizio per il Volontariato) – come “evento-contenitore” all’interno del quale confluiscono diverse esperienze e azioni (spettacoli, mostre, conferenze, presentazioni con autori, cineforum), finalizzate a promuovere il valore formativo ed educativo delle forme di cittadinanza attiva. Il Festival ha luogo in diverse città della Lombardia meridionale.

Ogni edizione del Festival gravita intorno ad un tema preciso. Quest’anno il focus sarà il FUTURO. La scelta è mutuata dal documento Onu dell’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile, che mette al centro della riflessione il diritto di avere, pensare, progettare e sognare il futuro; un concreto, duraturo e lungimirante prendersi cura dell’ambiente, delle persone, delle comunità. L’iniziativa è patrocinata dal Comune di Pavia e organizzata in collaborazione con la Fondazione Teatro Fraschini.

Tra le molteplici azioni previste dal Festival, siamo stati coinvolti anche noi di «Birdmen Magazine»: abbiamo contribuito all’organizzazione di una piccola maratona cinematografica che si terrà giovedì 14 novembre 2019 presso il Cinema Politeama di Pavia.

A stagliarsi sull’orizzonte del nostro futuro, tra i molti, è certamente il tema dell’ambiente e della sua conservazione. Abbiamo deciso di titolare la rassegna riprendendo il nome del movimento ambientalista ispirato all’operato di Greta Thumberg. Da #FridaysForFuture a #FilmForFuture. È col cinema, attraverso l’immagine in movimento, che cercheremo di ragionare sul nostro contemporaneo.

L’ingresso alla maratona è completamente gratuito (fino ad esaurimento posti), e i film saranno introdotti da Sandra Innamorato, una nostra redattrice. Si inizia alle 18:00, con il primo film; seguirà poi una pausa dalle 20:00, nel quale sarà offerto un aperitivo in cui poter bere e mangiare; la proiezione del secondo (e ultimo) film, invece, inizierà alle 21:00.




indietro