A huge collection of 3400+ free website templates www.JARtheme.COM WP themes and more at the biggest community-driven free web design site

WEST SIDE STORY - Sabato 8 gennaio, ore 18:30

WEST SIDE STORY

Giovedì 30 dicembre, ore 18:30
Venerdì 31 dicembre, ore 21:30
Sabato 1 gennaio, ore 18:30
Domenica 2 gennaio, ore 21:30
Lunedì 3 gennaio, ore 18:30
Martedì 4 gennaio, ore 21:30 [V.O.S.]
Mercoledì 5 gennaio, ore 18:30
Giovedì 6 gennaio, ore 21:30
Venerdì 7 gennaio, ore 21:30
Sabato 8 gennaio, ore 18:30
Domenica 9 gennaio, ore 21:30

I biglietti sono acquistabili: tramite la biglietteria online o presso o presso la biglietteria fisica del Cineteatro Politeama che apre mezz’ora prima di ogni proiezione e il Sabato e la Domenica dalle 15.30 alle 21:00


GENERE: Musicale, Drammatico, Sentimentale
REGIA: Steven Spielberg
CON: Ansel Elgort, Rachel Zegler, Maddie Ziegler, Rita Moreno, Corey Stoll, Brian d'Arcy James, Ana Isabelle, Reginald L. Barnes, Mike Faist, David Alvarez, Jamila Velazquez, Sean Jones, Patrick Higgins, Ben Cook, Ricardo Zayas
PAESE: USA 2021
DURATA: 156'

TRAMA:
West Side Story, il film di Steven Spielberg, è la nuova versione del classico musical del 1957 con le musiche di Leonard Bernstein, libretto di Arthur Laurents e parole di Stephen Sondheim, che nel 1961 dette origine al film di Robert Wise e Jerome Robbins vincitore di 10 premi Oscar. La storia, immortale, è quella di Romeo e Giulietta di Shakespeare, ambientata in una moderna metropoli divisa da razzismo e pregiudizi. Due gang, i giovani immigrati portoricani Sharks, capeggiati da Bernardo, e gli americani bianchi Jets, con a capo Riff (Mike Faist), lottano per il controllo del territorio del West Side newyorkese e si scontrano ripetutamente per le strade. Durante un ballo a cui partecipano entrambe le fazioni, Maria (Rachel Zegler), sorella di Bernardo, e Tony (Ansel Elgort), un bravo ragazzo ex membro dei Jets, si innamorano a prima vista. La loro storia, appena iniziata verrà infranta dal clima d'odio che divora le due comunità, fino ad un tragico finale di sangue, morte e dolore, che darà ai superstiti la consapevolezza dell'assurdità delle loro divisioni.


 

indietro