L’ACQUASANTISSIMA. ULTIMO GIORNO DI DON SALVATORE

Sinossi

Spettacolo vincitore I Teatri del Sacro 2019

L’Acquasantissima esplora le inquietanti similitudini che avvengono tra cultura mafiosa e cattolica. In scena parla un mafioso, Don Salvatore: fatti e situazioni sono filtrati attraverso il suo sguardo, specchio di una mente distorta che conta sui simboli e riti religiosi, e contemporaneamente dispone della vita o della morte dei suoi simili. Il ritratto lucido e spietato di un mondo nel quale i codici comportamentali e i valori della religione vengono assimilati per costruire la dimensione della criminalità organizzata. Lo spettacolo ha vinto il premio I teatri del Sacro 2019.

testo Francesco Aiello e Fabrizio Pugliese
diretto e interpretato da Fabrizio Pugliese
musiche Remo Da Vico
collaborazione alla regia Francesco Aiello
si ringrazia Specchi Sonori (Nidi Teatrali) di Osimo
e Scena Verticale (Primavera dei Teatri) di Castrovillari
una coproduzione Ura Teatro e Teatri del Sacro

Video & Foto

2 foto

Orario dello spettacolo

  • 20:30